LB WASH 700

1 Costruzione in Acciaio Inox Aisi 304
2 Funzionamento completamente automatico
3 Motorizzazione pneumatica del cestello con rotazione planetari
4 N. 8 barre di lavaggio complete di ugelli per il lavaggio interno ed esterno
5 Filtro sulla mandata della pompa
6 Filtro sulla aspirazione della pompa
7 Pulsantiera Start e fungo di emergenza a bordo lavatrice
8 Pompa di lavaggio Atex 2G a doppie membrane in PTFE
9 Apertura del portello a scorrimento orizzontale su guide di polizene ad alta densità
10 Logica pneumatica programmabile: “Timer lavaggio – Timer aspirazione – Timer Sosta”

Descrizione

Costruzione in acciaio inox Aisi 304.
Completa di

    • Funzionamento completamente pneumatico.
    • Pompa di lavaggio Atex 2G da 1” a doppie membrane in PTFE portata litri 162/min
    • Motorizzazione pneumatica del cestello con trasmissione a planetari.
    • Cornice perimetrale di aspirazione
    • Valvola pneumatica per il collegamento ad un impianto di aspirazione
    • Apertura del portello a scorrimento orizzontale su guide di polizene ad alta densità
    • Vasca di ricircolo solvente completa di:
      1. Boccaporto di ispezione in acciaio Inox
      2. Sonda pneumatica di livello Min (arresto pompa) e livello Max (carico della vasca di ricircolo) con galleggiante in acciaio Inox
    • Filtro di aspirazione in Nylon 66
    • Filtro di mandata in Nylon 66
    • N. 8 barre di lavaggio complete di ugelli per il lavaggio interno ed esterno. L’interasse degli ugelli è sfalsato per una totale copertura della superficie.
    • Apertura e chiusura del coperchio a scorrimento orizzontale
    • Micro pneumatico di sicurezza coperchio chiuso
    • Blocco pneumatico del coperchio
    • Valvola a tre vie per l’invio del solvente esausto ad un serbatoio di ricevimento o ad un impianto di distillazione
    • Logica pneumatica di lavoro
    • Timer di lavaggio 0-360 secondi
    • Timer di sosta lavaggio 0 – 180 secondi
    • Timer di aspirazione 180 secondi.

Esempio CICLICA DI LAVAGGIO
1) Apertura portello di carico e carico dei particolari da lavarsi. Valvola di connessione all’aspirazione aperta.
2) Chiusura del portello (il micro di “portello chiuso” consente l’avvio del ciclo di lavaggio). Valvola di connessione all’aspirazione: chiusa.
3) Start. Blocco pneumatico del coperchio inizio temporizzato del lavaggio. Rotazione del cestello e nebulizzazione del solvente sui particolari da lavarsi.
4) Termine del ciclo di lavaggio e inizio del ciclo di sosta che consente la solvente di rientrare nella vaschetta di ricircolo.
5) Termine del ciclo di sosta e inizio del ciclo temporizzato di asciugatura (insufflaggio di aria compressa tramite diffusori, rotazione del cestello On, valvola di connessione alla aspirazione aperta.
6) Fine ciclo – sblocco del coperchio

Con l’apertura del coperchio per lo scarico dei particolari lavati – valvola di aspirazione aperta.